Prossimi appuntamenti e intervista a Luigi Bolognese Direttore Artistico della IV Edizione di Suoni della Murgia nel Parco.

A cura dell'ASSOCIAZIONE CULTURALE SUONI DELLA MURGIA

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, sabato 17 giugno 2017

Prossimi appuntamenti e intervista a Luigi Bolognese Direttore Artistico della IV Edizione di Suoni della Murgia nel Parco.

Dopo il successo dei primi appuntamenti della  IV Edizione di Suoni della Murgia nel Parco, il Festival del Parco dell’Alta Murgia, il Direttore Artistico Luigi Bolognese traccia un primo positivo bilancio e anticipa i prossimi eventi. “ La  rassegna Suoni del Parco nella Murgia, si è sempre contraddistinta per i "contrasti artistici" con l’alternanza  di generi e situazioni musicali molto diversi. In effetti anche i primi due appuntamenti sono stati caratterizzati da questi contrasti. Siamo passati dalle melodie irlandesi del trio di Michel Balatti magicamente  integrate con la Masseria Torre Di Nebbia dove, complice un tramonto murgiano mozzafiato,  si è creata una perfetta intimità tra gli artisti e il pubblico.  Coccolati dalla musica suonata con grande tecnica e gusto da  Michel Balatti flutes and Whistles, Michael Bryan guitar e Fabio Biale piano e bodhran questi autentici,  straordinari interpreti ci hanno accompagnato in un viaggio nell'universo della musica irish ricco di emozioni e sensazioni.

Il giorno dopo, domenica 11 giugno,  abbiamo decisamente cambiato registro e presso Tenuta Tannoja alla fine di una giornata dedicata alla seconda edizione della cicloturistica Sassi di Matera - Castel del Monte, si è tenuto in serata il concerto dell' Orchestra popolare Notte della Taranta che ha inserito Suoni della Murgia nel Parco nel suo Taranta Tour 2017. Sullo sfondo di Castel del Monte l' Orchestra si è esibita in una carrellata di brani tradizionali del Salento trascinando tutto il pubblico e facendolo ballare per oltre due ore di musica. La sorpresa serale ci è stata regalata dalla incursione di Maria Moramarco ricercatrice, voce e fondatrice del gruppo Uaragniaun, la signora della Murgia come la ebbe a definire  un nostro caro e indimenticato amico Fabio Perinei accompagnata da Silvio Teot e da Luigi Bolognese. Il repertorio del Salento così ha incontrato quello della Murgia in uno spettacolo unico e indimenticabile.  Il direttore artistico dell' Orchestra Daniele Durante ha presentato Maria Moramarco come la più bella voce del sud, uno splendido riconoscimento a chi ha dedicato una vita alla ricerca e alla riproposizione del repertorio dell'Alta Murgia. Mi piace ricordare il commento che abbiamo ricevuto su Facebook : “ Melpignano a Castel del Monte,  grande serata, peccato per chi non ha partecipato, gran connubio ed energia, Suoni della Murgia, l’eco del riscatto di una terra considerata brulla per tanti anni, abbiamo danzato nel ricordo del duro lavoro dei nostri padri pastori, la murgia è finalmente bella”.

Intanto siamo già al lavoro per i prossimi due appuntamenti. Sabato 24 giugno il concerto alla sera  “La Notte delle Chitarre” con Vito Nicola Paradiso, Giuseppe De Trizio e Adolfo La Volpe. Si inizia alle ore 20.30 a Ruvo di Puglia (Ba) Atrio Officina del Piano per il Parco. Mentre domenica 25 giugno il Festival si sposta a Gravina in Puglia (Ba) località Capotenda per il Concerto alla Sera con inizio alle ore 21.00 di  BANDA ABRIATICA. 

Tanta buona musica e tanto sport. Infatti, legati ai concerti in programma sono previsti diversi percorsi per trekkers e semplici amanti della natura. Le Guide del Parco accompagnano i partecipanti nelle aree più belle e di particolar pregio dell’Alta Murgia prima di raggiungere i luoghi degli eventi. I percorsi presentano tre livelli di difficoltà: esperti, media e semplice per venire incontro a tutte le esigenze. Il primo di questi appuntamenti è per domenica 25 giugno in Località Capotenda a Gravina in Puglia con  il Percorso all’imbrunire … verso il concerto del gruppo La banda Adriatica”. Per ogni informazione suggerisco di visitare il nostro sito  WEB:  www.suonidellamurgia.net    - Ricordo che  l’ingresso ai Concerti è gratuito.

LA NOTTE DELLE CHITARRE con Vito Nicola Paradiso, GiuseppeDe Trizio e Adolfo La Volpe - concerto alla sera - Sabato 24 giugno - ore 20.30 Atrio Officina del Piano per il Parco Ruvo di Puglia (Ba) 

BANDA ABRIATICA concerto alla sera Domenica 25 giugno ore 21.00 Località Capotenda Gravina in Puglia (Ba)

 

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY