Oratorio Trani Potenza 6-1

Campionato Interregionale Serie C Puglia Basilicata 2009/2010

A cura di Redazione Trani, giovedì 12 novembre 2009

Campionato Interregionale Serie C Puglia Basilicata 2009/2010
1’ GIORNATA ANDATA
Asd Oratorio Trani 6
Asd Lucania 94 Potenza 1
Asd Oratorio Trani: Lopetuso, Spallucci, Di Lernia (dal 46’ Lorusso), Manzi, Altamura A. (dall’80’ Mariani),
Altamura D. (dal 63’ D’Addato), Patimo, Pellegrino (dal 46’ Delvecchio), Lasala (dal 46’ Galasso), Guglielmi.
A disp.: Battaglia, Fusaro.
Allenatore: Lobascio Giuseppe.
Asd Lucania 94 Potenza: Fezzuoglio, Costanzo, Gallucci, Travertino (dal 57’ Triunfo), Zaccagnino V.,
Giacomino, Melucci (dal 46’ Romaniello), Nolè, Cella (dal 56’ Selvaggi), Franco, Cerone (dal 66’ Araneo). A
disp.: Foscolo.
Allenatore: Filiani Carmine.
Arbitro: sig. Porcelluzzi Luca di Barletta.
Marcatrici: 5’ Lasala (Trani), 17’ Patimo (Trani), 19’ Pellegrino (Trani), 22’ Franco (Potenza), 40’ Altamura
Diana (Trani), 78’ Altamura Adriana (Trani), 88’ Manzi (Trani).
Spettatori: 90 circa.
È iniziato col piede giusto il cammino in campionato per il team dell’Oratorio Trani che ha strapazzato davanti al proprio
pubblico, sul campo di corso Imbriani, le malcapitate giocatrici della Lucania Potenza liquidate col punteggio tennistico di
6-1.
Nonostante le molte indisponibilità, la compagine tranese di mister Lobascio ha bissato il successo sulle potentine già
affrontate e superate nel match valevole per il 4° turno d’andata della Coppa; e se in quell’occasione è terminata ‘solo’
4-0 – non ce ne voglia il team della L. Potenza –, questa volta l’Oratorio ha affondato il piede sull’acceleratore
distanziando ancora di più le modeste avversarie e dimostrando di avere qualità importanti per la categoria.
La cronaca. Solo 5 giri di lancette e l’Oratorio mette in chiaro di che pasta è fatto: sugli sviluppi di un’azione offensiva il
team tranese subisce con la pericolosa Colamarino un fallo al limite dell’area il cui calcio di punizione produce il primo
gol delle padrone di casa. Il merito è di Lasala che con un preciso fendente infila nell’angolo basso il portiere ospite che
nulla può. La stessa Lasala poi non riesce a siglare la sua doppietta personale su un’azione di contropiede, sciupando
con un diagonale terminato alto. Ma è il preludio alla seconda rete tranese: dopo un minuto dalla ghiotta occasione
innanzi detta, è Patimo a realizzare. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo la giocatrice tranese raccogliendo un tocco di
testa di Pellegrino calcia di destro un preciso tiro che si insacca alle spalle dell’estremo difensore potentino. Passano 2
minuti e Oratorio ancora in gol. A condividere la rete è la tranese Pellegrino, che esplode un tiro da fuori area, con il
portiere ospite a cui sfugge la palla: 3-0 e gara ormai congelata. Se non fosse per la rete del Potenza che giunge al 22’.
Questa volta di un calcio da fermo ne usufruisce il team lucano che con Franco punisce l’Oratorio. Sul finire dei primi 45
minuti ancora la compagine bianco azzurra di casa in evidenza con altre due ghiotte occasioni da rete (Guglielmi e
Manzi vicine al gol). Anche se è il 40’ quando arriva il quarto sigillo del match. A mettere la firma è Diana Altamura che
su calcio d’angolo battuto da Lasala si inserisce tra le maglie ospiti e insacca con un destro al volo. Si va negli spogliatoi
sul 4-1.
Nella ripresa girandola di cambi con mister Lobascio ormai rilassato e soddisfatto per risultato e prestazione. Ed infatti a
conferma di quanto detto l’Oratorio continua a macinar gioco ed occasioni (Manzi e Colamarino sfiorano il gol). A
sfruttare la giornata positiva sono Adriana Altamura al 78’ e dieci minuti più tardi Manzi. Il 5-1 arriva con un altro tiro da
fuori area dopo un’azione personale della succitata Altamura, mentre il definitvo 6-1 è firmato sul magistrale calcio di
punizione di Manzi che di sinistro può festeggiare un successo ampiamente meritato.
Prossimo impegno delicato per l’Oratorio Trani del presidente De Francesco che se la vedrà in trasferta sul campo della
Red Moon Bari domenica 15 novembre con fischio iniziale fissato alle 14,30 per una gara di sicuro emozionante nella
quale il team tranese cercherà di ottenere punti importanti per la propria classifica.
RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA DEL CAMPIONATO INTERREGIONALE SERIE C PUGLIA/BASILICATA:
Oratorio Trani – Lucania 94 Potenza 6 – 1
Femminile Barletta – Red Moon Bari 3 – 3
Filsport Castellana – Focus Foggia 2 – 0
Real Marsico – Atletico Brindisi 2 – 1
Real Grottaglie – Eagles Red e Blue Taranto 1 – 2
Paolo Tortosa - Ufficio stampa Asd Oratorio Trani
www.oratoriotrani.it info@oratoriotrani.it
Nella foto allegata: Diana Altamura mentre scocca il tiro del 4-1.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY