Al comune di Trani 10.000 euro di contributo regionale per attrezzare aree ludiche con giochi per diversamente abili

A cura di Redazione Infonews Trani, martedì 12 settembre 2017

Il Comune di Trani porta a casa un altro finanziamento regionale, ottenendo il massimo possibile dal bando di gara per l’adeguamento dei parco giochi comunali alle esigenze dei bambini con disabilità. La Regione Puglia aveva messo a disposizione dei Comuni pugliesi 150mila euro da un apposito fondo destinato al rimborso delle spese sostenute dagli Enti locali per la redazione di progetti e la realizzazione di lavori di adeguamento dei parco giochi comunali alle esigenze dei bambini diversamente abili, mediante l’inserimento, nelle aree prescelte, di giochi da essi fruibili. La graduatoria regionale ha premiato il Comune di Trani che è rientrato tra i 15 Comuni destinatari del contributo regionale, ottenendo il 100% dell’importo richiesto.

Il contributo regionale verrà utilizzato per l’acquisto di giochi per bambini diversamente abili da collocare all’interno del parco giochi della villa comunale, all’interno di villa Bini e nel parco di via Polonia.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY