L’Adriatica chiude in bellezza il precampionato: conquistato il memorial “Mimmo Tempesta”

A cura di Redazione Infonews Trani, martedì 10 ottobre 2017

Applausi per l’Adriatica Trani, che si è imposta nella prima edizione del memorial Mimmo Tempesta. Al quadrangolare, che ha avuto luogo al PalaFiori di Terlizzi, hanno partecipato altre tre formazioni di serie C, inserite però nel girone B: Ruvo, Corato e Barletta.

Tutto facile per le ragazze allenate da Mauro Mazzola nel primo confronto disputato al meglio dei 3 set col Barletta: le biancazzurre si sono sbarazzate delle avversarie 2-0.

Anna Cosentino e compagne sono scese in campo per la finalissima (al meglio dei 5 set) contro il Corato guidato da Annagrazia Matera, che nella partita precedente ha sconfitto 2-0 il Ruvo. Dopo aver vinto il primo set in scioltezza, le tranesi hanno subìto la reazione delle neroverdi che hanno conquistato il secondo parziale. L’Adriatica ha prevalso nelle successive due frazioni, aggiudicandosi il match 3-1. Positivi i segnali emersi dalle prestazioni del roster biancazzurro: «Si inizia ad intravedere un gioco più lineare e continuo. Sta crescendo anche l’intesa fra gli alzatori e i centrali ma possiamo sicuramente fare meglio» ha commentato coach Mauro Mazzola. Rosalba Di Corato è stata premiata miglior giocatrice della manifestazione.

Il prossimo appuntamento sarà domenica 15 ottobre tra le mura di casa per la prima partita di campionato. Le ragazze dell’Adriatica si sfideranno contro la compagine dell’U.S. Fides Triggiano. Il match avrà inizio alle 18:30 presso il Palaferrante.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY