Incontro con la magistrata scrittrice Simona Lo Iacono

A cura di Redazione Infonews Trani, martedì 10 ottobre 2017

 Martedì 17 ottobre, ore 20:00, presso lo Sporting Club di Trani Simona Lo Iacono presenta il suo nuovo romanzo “Il morso” (Neri Pozza). In questo suo nuovo lavoro la scrittrice siciliana, magistrato presso il tribunale di Catania e selezionata lo scorso anno tra i dodici finalisti del premio Strega con “Le streghe di Lenzavacche” (Edizioni E/O), racconta una storia ambientata a Palermo nel 1847. Lucia Salvo ha sedici anni, gli occhi come «due mandorle dure» e una reputazione difficile da ignorare: nella sua città, Siracusa, viene considerata una «babba», ossia una pazza. La nomea le è stata attribuita a causa del «fatto», ovvero il ricorrere di improvvise e violente crisi convulsive, con conseguente perdita della coscienza. Per volontà della madre, speranzosa di risanare le sorti della famiglia, Lucia viene mandata a Palermo a servizio presso la casa dei conti Ramacca. Un compito che la «babba» accetta a malincuore, sapendo che il Conte figlio si è fatto esigente in tema di servitù femminile. Quando il nano Minnalò, suo fedele consigliere, gli conduce Lucia, il Conte figlio le si accosta perciò con consumata e indifferente esperienza, certo che la bella siracusana non gli opporrà alcuna resistenza. La ragazza, però, gli sferra un morso da furetto. Un morso veloce, stizzito, che lo fa sanguinare e ridere stupefatto. Un gesto di inaspettata ribellione che segnerà per sempre la vita di Lucia, rendendola, suo malgrado, un’inconsapevole eroina durante la rivoluzione siciliana del 1848, il primo moto di quell’ondata di insurrezioni popolari che sconvolse l’Europa in quel fatidico anno.

Dialoga con l’autrice il critico letterario Vito Santoro.

Introduce la prof.ssa Mina de Gennaro.

Ingresso libero.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY