Martedì 17 Ottobre alle ore 18 incontro al Circolo Dino Risi

Presentazione del libro "Tre mani di cinema" scritto con Giovanni Lupi. Ingresso libero.

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, giovedì 12 ottobre 2017

Martedì 17 Ottobre alle ore 18 Davide Mancori presenterà presso il circolo del cinema Dino Risi in via Andrea Ciardi 26 il libro "Tre mani di cinema" scritto con Giovanni Lupi. Ingresso libero.

Davide Mancori (Roma, 1962) è un direttore della fotografia e produttore cinematografico italiano. È figlio del direttore della fotografia Sandro Mancori e nipote dei direttori della fotografia Guglielmo Mancori, Alvaro Mancori e Mario Sbrenna. È vicepresidente dell'Associazione Italiana Autori della Fotografia Cinematografica (A.I.C.) e membro della giuria del Premio David di Donatello. TRE MANI DI CINEMA è la storia di un rapporto tra padre e figlio, raccontato tramite le immagini del cinema. Parlare della propria vita personale è più facile attraverso un filtro (in questo caso il cinema, per altri può essere il lavoro e persino il calcio).

E’ la storia di vita parallele che si sono più volte incontrate, di due uomini che, pur amandosi e detestandosi, non sono mai riusciti a superare quella comune diffidenza che li ha accompagnati per decine di anni.

Tutto questo sino alla morte di Sandro, il padre. Poi, grazie al ritrovamento di una scatola in legno che Davide, il figlio, trova nella casa dell’altro, tra i due si instaura un rapporto come in vita non era stato possibile.

La macchina del tempo di quelle immagini gira a ritroso sino ai primi anni 40 e poi nuovamente avanti. Il cinema di Visconti, Pasolini, Totò, De Sica ma anche Frank Sinatra, Burt Lancaster e Yul Brynner è raccontato da Sandro al ricordo di anni vissuti dietro la rumorosa macchina da presa a 35mm.

Vita reale e vita di cinema si uniscono, tra conflitti generazionali, curiosità ed aneddoti. E’ il cinema raccontato dal mondo delle maestranze e dei tecnici cui Sandro e Davide appartengono.

 

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY