Associazione Pro patria presenta il libro:“Imperdonabili: ritratto di cento personaggi sconvenienti”.

Mercoledì 11 aprile alle ore 19:00 presso il Polo Museale di Trani, ospiterà anche lo scrittore Marcello Veneziani

A cura di Redazione Infonews Trani, lunedì 26 marzo 2018

L’Associazione Culturale Pro Patria è lieta di annunciare che mercoledì 11 aprile alle ore 19:00 presso il Polo Museale di Trani, ospiterà lo scrittore Marcello Veneziani per la presentazione del suo nuovo libro dal titolo “Imperdonabili: ritratto di cento personaggi sconvenienti”. <<L’evento non seguirà l’iter comune delle presentazioni, bensì  - dichiara Stefano Pasquadibisceglie, portavoce dell’Associazione Pro Patria - una modalità alternativa, la quale cerchi di coinvolgere, il più possibile, il pubblico. A tal proposito, abbiamo concordato con l’autore(il quale ha dimostrato il proprio entusiasmo per questa proposta elaborata da noi ragazzi) la possibilità di introdurre, brevemente, la presentazione partendo direttamente dai personaggi protagonisti del libro e dalle loro relative opere, dalla quale, successivamente, egli partirà per il suo monologo. Infine, le domande e le riflessioni da parte del pubblico. Insomma, un vero e proprio dialogo con l’autore, più che una presentazione comune>>. Inoltre, Francesco Tomasicchio, Presidente dell’Associazione Culturale Pro Patria sottolinea: <<Ringrazio, con affetto, Marcello Veneziani per aver accettato, nuovamente, il nostro invito a Trani. Non è facile, al giorno d’oggi, trovare autori così rinomati disposti a confrontarsi direttamente con degli studenti e con il pubblico. Pertanto, la presentazione di “Imperdonabili” offre, non solo a noi, ma a tutta la cittadinanza tranese(alla quale estendiamo l’invito) la possibilità di assistere e di interagire direttamente con l’autore, su temi ardenti e contemporanei della nostra società, mediante un meraviglioso excursus storico che parte da personaggi come Dante,  Machiavelli sino ad arrivare ad Oriana Fallaci, Julius Evola o Pietro  Martinetti, l’unico filosofo che rifiutò di prestare giuramento al regime fascista. È chiaro il nostro intento: esortare i nostri coetanei alla lettura, alla riflessione ed al confronto, affinché si possano sentire realmente coinvolti, partecipi e convinti di poter dire la loro>>.   

Francesco Tomasicchio
 
adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY