La Libreria Miranfù presenta KAMISHIBAI racconti in valigia

L'eventi si terrà Il 29-30 settembre 2018. A cura di ARTEBAMBINI (ente accreditato dal Miur). Workshop rivolto a insegnanti, educatori, curiosi.

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, giovedì 13 settembre 2018

Il kamishibai/narratore si spostava in bicicletta di villaggio in villaggio portando sul portapacchi un teatrino di legno,il butai, simile ad una cartella scolastica. Le storie rappresentate avevano come protagonistianimali, mostri, personaggi fantastici e bambini e per dare maggior ritmo alla racconto venivano suonati piccoli bastoncini di bambù, gli hyōshigi,che contrassegnavano i momenti più intensi del racconto.Questa semplice tecnica di narrazione itinerante affascina non solo per l’intensità degli effetti scenici ma anche per l’immediatezza con cui è possibile realizzare immagini. Si presta a essere utilizzata per la messa in scena di una fiaba, di una leggenda o ancor meglio per la rielaborazione e il rifacimento di una storia tratta da un libro. Come contenitore di storie è uno straordinario strumento per l’animazione alla lettura e per fare teatro minimo a scuola, in biblioteca, in ludoteca, a casa. E’ un invito al piacere di leggere un teatro che non sale in cattedra ma la usa come luogo scenico creando un forte coinvolgimento tra attori e pubblico.Breve introduzione-Storia e uso del Kamishibai e come opportunità educativa.

•LA STORIA : INVENZIONE DEL TESTO, LA SEQUENZA NARRATIVA, IL MENABÒ

Attraverso tecniche di scrittura creativa si procederà alla stesuradi un testo.Verranno individuate le sequenze e impostate le corrispondenti illustrazioni.

•LE IMMAGINI: PROGETTARE E REALIZZARE LE TAVOLE ILLUSTRATE

Preparazione delle tavole illustrate in questa fase verranno dati suggerimenti inquadratura e scelta dei soggetti da rappresentare. Si utilizzeranno per la realizzazione delle immagini la tecnica del collagea strappo o ritaglio con carta tempera e con carta nera e tonale.

•NARRARE: TEMPO, RITMO E VOCE

Il percorso prevede la rappresentazione delle storie prodotte in modo da poter sperimentare e provare le modalità di lettura e di modulazione della voce, compresi piccoli accorgimenti sonori, coloriture musicali che serviranno a sottolineare i vari passaggi dell’animazione teatrale.

•L’USO DEL KAMISHIBAI PER ILTEATRO DELLE OMBRE

Cenni di teatro delle ombre e uso della luce e progettazione, costruzione e realizzazione delle sagome e degli scenari.

INFO, PRENOTAZIONI E COSTI  I librai Elisa &Enzo Tel. 347-3474958 o 340//6105956.

Il corso può essere pagato attraverso l’utilizzo del bonus docente.

https://artebambini.it/formazione/prossimi-appuntamenti/kamishibai-trani-18/

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY