Trani. il caso Moro tra i fatti e la verità

Un seminario per i giornalisti per cercare di riflettere su uno dei misteri italiani.

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, martedì 18 settembre 2018

Dopo quarant’anni il caso Moro dal rapimento alla morte dello statista rappresenta uno dei momenti più bui della nostra storia contemporanea.

L’Ufficio cultura e comunicazioni sociali dell’arcidiocesi di Trani –Barletta- Bisceglie ha organizzato il prossimo venerdì 21 settembre presso la biblioteca dell’Istituto di scienze religiose in Piazza Cesare Battisti 16,  a Trani,  dalle ore 18.00 alle 20.00, l’evento di aggiornamento sul tema “Il caso Moro: tra i fatti e la verità”. Interverranno l’on Gero Grassi (politico, giornalista e scrittore) e Renato Brucoli (giornalista ed editore). L’evento è stato accreditato dall’Ordine dei Giornalisti con due crediti.  

Negli ultimi anni Gero Grassi ha puntato la sua attenzione al caso Moro, realizzando una sintesi del suo enorme lavoro di studio con il libro 'Aldo Moro: il Partito Democratico vuole la verità', dove sono riportate le dichiarazioni originali, ordinate cronologicamente, delle persone interrogate nelle varie Commissioni passate, adesso alla terza edizione. Il giorno 11 gennaio 2014 da Terlizzi parte il 'Convegno sul tema: Chi e perché ha ucciso Aldo Moro', inaugurando una serie di 600 incontri in tutta Italia. Il 25 gennaio 2017, la Camera dei Deputati approva la prima e seconda relazione Moro. Le dichiarazioni di voto per il gruppo PD le svolge l'on. Gero Grassi. Il 13 dicembre 2017, la Camera dei Deputati approva all'unanimità la terza relazione Moro e Gero Grassi svolge la dichiarazione di voto per il gruppo PD. A gennaio 2018 pubblica il libro ‘Aldo Moro: La verità negata’.

Renato Brucoli è giornalista ed editore, impegnato su diverse tematiche sociali.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY