Lega Navale Trani, domenica il Big Game Drifting

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, venerdì 5 ottobre 2018

Dopo il rinvio della scorsa settimana, si disputa domenica mattina (con partenza alle 8) il Big Game Drifting, trofeo Open Fipsas Città di Trani, gara di pesca sportiva (con rilascio obbligatorio) organizzata dalla sezione di Trani della Lega navale sotto l’egida della Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee e con il patrocinio del Comune di Trani.

La competizione vedrà in gara, nello specchio d’acqua antistante la costa che va da Trani a Molfetta, circa 20 equipaggi provenienti da tutta la Regione. Davvero alto il livello dei partecipanti: si daranno battaglia tutti veterani del mare con alle spalle svariate partecipazioni a campionati nazionali di specialità.

E’ la prima volta che questo appuntamento viene ospitato a Trani. Per l’occasione la sezione tranese della Lega navale ha predisposto tutto nei minimi particolari. “Il Città di Trani – commenta il presidente della sezione di Trani della Lega Navale, Giuseppe D’Innella – conclude il ciclo di manifestazioni estive della nostra sezione. E’ stata una stagione entusiasmante che ha regalato importanti successi organizzativi come ad esempio la Trani-Dubrovnik. L’ultimo atto della stagione offre un’interessante e prestigiosa prima volta, una competizione di pesca sportiva che rappresenta per il nostro sodalizio un primo passo verso una più stretta collaborazione con i circoli sportivi  del territorio e che proseguirà negli anni a venire con l’ambizione di divenire un appuntamento fisso e di prestigio nel calendario della Fipsas”.

Domani a partire dalle 18 è prevista l’accoglienza dei gareggianti che culminerà con una serata spettacolo alla presenza del delegato regionale della Lega, Andrea Retucci. Domenica la partenza della gara che vedrà al via anche 5 equipaggi della sezione di Trani.

Il trofeo Città di Trani consisterà in una prova unica con durata massima di 7 ore. La prova si svolgerà nel rispetto delle regole della pesca sportiva che prevedono il rilascio obbligatorio in perfette condizioni di salute ed il tag del pesce pescato. La validità sarà certificata dai video dei rilasci. La vittoria sarà assegnata a chi otterrà il maggior punteggio calcolato sul numero di prede insidiate e rilasciate e dalla dimensione degli esemplari stimata attraverso un’asta colorata. I migliori classificati acquisiranno il diritto a partecipare al campionato Italiano Fipsas 2019 Big Game Drifting.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY