Provi, riaperti i termini: domande dal 19 novembre

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, venerdì 9 novembre 2018

 Con atto dirigenziale n. 698/2018, la Regione Puglia ha riaperto i termini dell’Avviso Pubblico per la realizzazione di Progetti di vita indipendente (PRO.V.I.) in favore di persone disabili residenti in alcuni Ambiti Territoriali tra cui quello di Trani.

Il progetto, finanziato dalla Regione Puglia a partire dal 2013, è volto alla costruzione e alla realizzazione di un progetto globale di vita indipendente attraverso il finanziamento di “misure” e “tecnologie” necessarie per sviluppare l’autonomia e abbattere le barriere, non solo architettoniche ma anche immateriali, utili all’inserimento socio-lavorativo e alla valorizzazione delle proprie capacità funzionali e sociali.

Possono accedere alla misura le persone con disabilità motoria, sensoriale, con sindrome di down e disabilità psichiche lievi/medie ovvero affette da gravi patologie neurodegenerative, per interventi a supporto dell’autonomia (Linea B ) e di co-housing sociale (Linea C), residenti in Puglia da almeno 12 mesi, in età compresa tra i 16 e i 64 anni, con ISEE socio-sanitario non superiore a 20.000,00 euro, per gli adulti, e non superiore a 30.000 euro per i minori.

La Misura finanzia, per ciascun progetto, risorse fino a un massimo di 15.000,00 Euro per un anno, equivalente a un massimo di 1.250,00 euro mensili per l’assunzione di un assistente personale, l’acquisto del servizio di trasporto personalizzato, l’acquisto e installazione di strumentazione informatica/domotica, etc.

Sarà possibile inviare le manifestazioni di interesse, esclusivamente on-line, dalle ore 12.00 del 19 Novembre 2018 e fino alle ore 12.00 del 21 Dicembre 2018.

L’istanza deve essere presentata accedendo al seguente link

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY