La Fondazione S.E.C.A. ospita la presentazione della guida turistica dedicata alla chiesa di Santa Maria de Russis.

L’appuntamento è sabato prossimo alle 19. Ingresso libero.

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, mercoledì 14 novembre 2018

Sabato 17 novembre 2018 , a Trani, nel Museo Diocesano, alle ore 19.00, avrà luogo la presentazione del volume: Margherita Pasquale, La Chiesa di Santa Maria De’ Russi o di San Giacomo in Trani, Editrice Rotas, Barletta 2018.

Con l’Autrice interverrà mons. Savino Giannotti, già Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie e Rettore della chiesa di Santa Maria de’ Russi, che ha promosso la pubblicazione del volume.

Celebre per il brulichio scultoreo delle superfici esterne, parca nella documentazione, già nel titolo la piccola chiesa di Santa Maria de’ Russis, poi di San Giacomo, si annuncia enigmatica: di remota fondazione ma di riassetto ben più recente, cara alla devozione tranese, che le ha tradizionalmente attribuito mansioni importanti per la storia sacra e civile della città (luogo di riposizione delle reliquie di San Nicola il Pellegrino dal 1094 al 1142); antica Cattedrale), è ricca di segni affascinanti ma slegati alquanto, cui si tenterà di dare in queste pagine un filo conduttore che rasenti la coerenza, procedendo per gradi. L’analisi della sculture all’esterno della chiesa, caratterizzanti e di immediato impatto visivo, permette la loro identificazione individuale e ricomposizione ideale in due complessi decorativi non più esistenti, un protiro, struttura già sovrastante il portale maggiore, ed un cornicione, realizzato nella prima metà del XIII secolo; ed essi si associa un elemento pittorico affiorato all’interno della chiesa, un affresco raffigurante una santa imperatrice d’Oriente.

“Questo libro-guida – scrive nella presentazione mons. Savino Giannotti - ti dipana il senso del cammino dell’uomo con Dio Creatore, della cultura dell’accoglienza, del dono della natura, della custodia del “creato”, della condivisione dei beni con il prossimo, affinché tu sappia annunciare il progetto di Papa Francesco: costruttori dell’ecosistema dello sviluppo umano integrale (Enc. Laudato si’, 2015)”.

Margherita Pasquale, storico dell’Arte, già funzionario e direttore del Castello di Trani presso la Soprintendenza per i Beni AAAS ed il Polo Museale della Puglia, docente di Storia dell’Arte medievale presso l’Università agli Studi di Baria e di Iconologia cristiana e di Storia dell’Arte presso la Facoltà Teologica Pugliese, è autrice di numerosi saggi su monumenti e apparati scultorei e pittorici della Puglia medievale, rinascimentale e moderna e di romanzi-guida intesi alla divulgazione della storia e dell’arte della regione.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY