Il Liceo Francesco De Sanctis di Trani si fa più bello

Il Liceo sarà aperto alla cittadinanza per la Notte nazionale dei Licei Classici il giorno 11 gennaio (18.30-21.30) e per l’Open day il giorno 20 gennaio (10.30-13.00 / 17.30-20.00).

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, mercoledì 9 gennaio 2019

Al Liceo “F. De Sanctis” di Trani sono iniziati da oltre un mese i lavori necessari per la messa in sicurezza degli spazi didattici al secondo piano.

Nonostante l’esiguità delle risorse finanziarie, grazie allo sforzo congiunto ed al dialogo costante tra la Provincia BAT, nella persona del Presidente Avv. Nicola Giorgino, e il Dirigente Scolastico prof.ssa Grazia Ruggiero, il liceo è riuscito a realizzare l’avvio degli interventi per la messa in sicurezza e il miglioramento delle condizioni dell’ istituto scolastico, puntando all’importante obiettivo di ripristinare le controsoffittature, provvedere al rifacimento degli intonaci, ripitturare le aule e dotare il piano di copertura di guaine adeguate per la protezione termica e l’impermeabilizzazione degli spazi collocati al piano superiore dell’edificio.

Il Liceo “F. De Sanctis” di Trani, sede degli indirizzi Classico, Classico Internazionale, Classico indirizzo Matematico, Linguistico, Scienze Umane e Socio Economico è stato al centro dell’intervento di ristrutturazione in seguito all’urgenza dei lavori sollecitati da tempo, segnalati prontamente a più riprese e ritenuti non più procastinabili.

La manutenzione straordinaria della scuola non ha comportato alcun disagio agli studenti, prontamente sistemati nei locali adiacenti il liceo, già utilizzati dalla Provincia BAT come sede decentrata degli uffici.

Tale sistemazione provvisoria si protrarrà per circa un mese e, al termine dei lavori, gli studenti potranno riprendere le attività didattiche in una scuola sicura e con un nuovo look.

 “Come è noto – spiega la preside Grazia Ruggiero – la ditta ha lavorato a pieno regime per tutto il mese di dicembre, al fine di ultimare un intervento che rappresenta un enorme valore aggiunto in termini di efficientamento energetico e di sicurezza sul piano edilizio”. 

È doveroso rivolgere un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno consentito, con un lavoro congiunto e ben coordinato, la realizzazione dei lavori in tempi così brevi: la Provincia BAT, tutta la comunità scolastica, in particolare gli alunni e le loro famiglie.

Il Liceo “F. De Sanctis”, che presenta una popolazione studentesca in continua espansione grazie alla fiducia fatta registrare dall’utenza con una crescita notevole del numero di iscrizioni, rinnova non soltanto il suo volto ma anche il suo curricolo, sempre orientato verso le novità presenti in ambito culturale. Numerosi sono i progetti messi in atto dal Liceo “F. De Sanctis” (Esmea, Biblioteche innovative digitali), progetti nel Piano PSND, svariati i bandi vinti, non trascurabile la partecipazione a molteplici PON Fse, Fesr relativi alla didattica e, soprattutto, all’innovazione digitale, scuola capofila per i Poli delle Bibioteche Scolastiche, scuola capofila della rete dei Licei Classici della Regione Puglia.

Innovativa anche l’ultima proposta, pronta a decollare nel prossimo a.s. 2019/2020, del Liceo Classico indirizzo “Pitagora”, caratterizzata da un potenziamento della Matematica ed un precoce inserimento della Fisica, in abbinamento al latino e al greco, nell’ottica di una full immersion nel mondo della logica.

Il Liceo “F. De Sanctis” sarà aperto alla cittadinanza per la Notte nazionale dei Licei Classici il giorno 11 gennaio (18.30-21.30) e per l’Open day il giorno 20 gennaio (10.30-13.00 / 17.30-20.00)

 

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY