Contributo fitto casa, il comune di Trani anticiperà i fondi della premialità

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, lunedì 14 gennaio 2019

Il Comune di Trani accelera per favorire il pagamento del contributo fitto casa per l’anno 2016. Nelle casse comunali non è ancora transitata la premialità di 307 mila euro riconosciuta dalla Regione Puglia all’Ente per aver cofinanziato l’intervento. Non volendo attendere oltre e per evitare disagi all’utenza, l’Amministrazione, previa verifica negli uffici della ragioneria comunale, ha deciso di anticipare la somma ancora non disponibile così da poter garantire il pagamento del contributo ai beneficiari con un’unica procedura. La determina di liquidazione, a firma del dirigente dell’area Ufficio di Piano, Alessandro Attolico, è stata già predisposta nel corso della mattinata. I tempi di pagamento saranno comunicati nei prossimi giorni d’intesa con l’istituto bancario ma, con questo provvedimento, si ridurranno sensibilmente. 

I 1320 cittadini tranesi beneficiari si divideranno un totale complessivo di 995.421,10 euro. La premialità di 307.551,73 euro si somma ai 573.224,37 euro (importo attribuito dalla Regione) ed ai 114.645 euro deliberati dal Comune di Trani (in virtù dei quali è scattata la successiva procedura di premialità). 

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY