Presto il giardino di Villa Antonacci Telesio sarà illuminato.

Il presidente dell'AMET S.p.a. Antonio Mazzilli comunica l'intenzione al sindaco di Trani Avv. Amedeo Bottaro.

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, martedì 15 gennaio 2019

"Gentile Sindaco, ho appreso con soddisfazione la notizia, assolutamente positiva per la città, dell'ottenimento di un finanziamento regionale di € 180.000 per la valorizzazione della giardino di Villa Antonacci Telesio, bene divenuto di proprietà pubblica sotto la sua amministrazione.

 
Non si può che apprezzare il Suo impegno e quello del Suo Governo per restituire alla cittadinanza un'area verde, incastonata nella popoloso quartiere di Pozzopiano, che rappresenta un Unicum per la città di Trani, custode di una storia secolare.
Il recentissimo finanziamento ottenuto, il secondo nel giro di pochi mesi, consentirà al giardino di villa Antonacci Telesio di tornare al suo originario splendore originario e di diventare un luogo di assoluta attrattiva non solo per i residenti, ma anche per i tanti visitatori e turisti.
 
Una grande realtà come AMET non può essere che al fianco di iniziative di valorizzazione di questa portata e, pertanto, le comunico l'intenzione, da parte del consiglio di amministrazione di Amet S.p.a., di valutare la possibilità di donare alla città la progettazione e la realizzazione di un adeguato impianto di illuminazione a supporto del progetto di valorizzazione del giardino Antonacci Telesio così da soddisfare un duplice obiettivo: migliorare la viabilità pedonale dell'aria ed esaltare, con la luce, l'importanza ed i prestigio del luogo". Così in una nota a firma del Presidente AMET S.p.a. Anttonio Mazzili, protocollata in data 15 gennaio 2019, ed inviata a mezzo PEC al sindaco di Trani Avv. Amedeo Bottaro. 
 
 
adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY