Adriatica Trani torna alla vittoria contro Cuore di mamma Cutrofiano

Al tie-break la vittoria con cui le tranesi consolidano il primo posto in classifica

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, lunedì 4 marzo 2019

Reagire alla sconfitta rimediata contro la Talion Tuglie era un obbligo.
L’Adriatica Volley Trani ha centrato il riscatto in campionato battendo al tie-break una solida Cuore di Mamma Cutrofiano.
Mister Mazzola si è affidato al sestetto-tipo formato da Milillo, Binetti, Cosentino, Lionetti, di Corato, Gabriele e il libero Sollecito.
Meglio ad inizio primo set le cutrofianesi (0-5), con le padrone di casa costrette ad inseguire. Le ospiti hanno allungato il passo (5-10), arrivando a metà parziale con un buon vantaggio sulle tranesi (10-17). Approfittando di un punteggio di gran lunga a proprio favore (15-20), le ragazze allenate da mister Morales hanno agevolmente vinto il primo parziale (16-25).
Tutta nel secondo set la reazione tranese. Il già buon vantaggio per l'Adriatica ad inizio parziale (7-3) si è presto materializzato in un rassicurante 17-7. Gara in discesa per le padrone di casa che, finalmente entrate nei ritmi di gioco, hanno centrato la vittoria del secondo set con il risultato di 25-11.
Meglio l'Adriatica ad inizio terzo parziale (9-5). Sul risultato di 14-10, le cutrofianesi non hanno mollato e, centrato il pareggio (14-14), hanno approfittato del buon momento per firmare il sorpasso sulle avversarie. Dura ancora per poco la gioia delle ospiti: ripreso il punteggio (18-18), le tranesi hanno ristabilito il vantaggio e chiuso a proprio favore anche il terzo parziale (25-21).
Più equilibrato l'inizio del quarto set. Iniziale parità tra le due squadre (8-8), poi è stata l'Adriatica a spuntarla (11-8). Il vantaggio è poco rassicurante e, calati i ritmi di gioco, le tranesi hanno subìto pareggio e successiva rimonta dalle avversarie (11-12). Le biancazzurre sono state costrette ad inseguire per gran parte del parziale, complice un Cutrofiano capace di allungare il punteggio (16-20) e annullare con la vittoria del quarto set il tentativo di recupero in extremis da parte delle tranesi (21-25).
Le padrone di casa arrivano in vantaggio al primo time-out del tie-break (5-3). Lo svantaggio accumulatosi (8-5) non ha demoralizzato le cutrofianesi, brave a pareggiare i conti al secondo tie-break (10-10). Botta e risposta tra le due squadre (12-12), poi un colpo di Binetti e due punti consecutivi messi a segno da Cosentino in battuta hanno posto la parola fine ai giochi (15-12).
Con i due punti conquistati al tie-break, le biancazzurre rimangono salde al primo posto in classifica, a quattro punti di vantaggio sulla seconda Sportilia Bisceglie.
Sabato 9 marzo, alle ore 18.30, il prossimo appuntamento in campionato per le ragazze del presidente Cosentino: presso la palestra “Maria Pia” di Taranto, le tranesi sfideranno l’Erredi Assicurazioni Taranto.
 
adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY