Trani. Un evento per analizzare gli aspetti legati alle problematiche del bullismo e cyberbullismo

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, venerdì 8 marzo 2019

Viviamo in una realtà in cui la tecnologia sta trasformando rapidamente lo stile della comunicazione umana e delle relazioni interpersonali. Se ciò da un lato permette di comunicare a grandi distanze e con un numero esteso di persone, dall’altro non consente tutta la ricchezza e le possibilità offerte dalla comunicazione faccia a faccia. Le varie forme non sempre si adattano alla cognizione profonda di queste nuove strutture di relazione, che non vanno viste come un’alternativa impoverita rispetto alla relazione personale ma semmai, come una forma altra di rapporto in cui la separazione tra cyberspazio e realtà divenga sempre più permeabile allo scopo di una profonda ed articolata analisi. Tuttavia, tra gli strumenti che hanno avuto il maggior impatto sulle nostre relazioni, sono stati, e continuano ad essere i social network e le chat anche aggregate ai siti Internet di notizie. La comunicazione, in modo particolare nei social network, è “disincarnata”, nel senso che rimuove dall’interazione il corpo e i significati che questo porta con sé. Di conseguenza, il soggetto diventa per gli altri utenti quello che comunica. Quando si analizza un social network, si pensa innanzitutto agli aspetti positivi e quindi alle opportunità che può offrirci in diversi campi, ma è anche vero il contrario, perché la natura ibrida dei social network presenta due facce, una positiva e una negativa; una permette di creare nuove opportunità e l’altra è in grado di creare nuovi problemi. Dietro al lato oscuro dei social network si nascondono una serie di comportamenti disfunzionali non sempre immediatamente visibili, come per esempio il cambiamento d’identità, la violazione e la manipolazione dell’informazione e i comportamenti aggressivi. Per riflettere su questi ed altri aspetti l’Ufficio Cultura e comunicazioni sociali ha organizzato il 13 marzo a Trani, in Biblioteca Diocesana, Piazza Cesare Battisti 16, dalle ore 18.00 alle 20.00, un evento accredito dall’Ordine dei Giornalisti sul tema: “Bullismo e Cyberbullismo: I riflessi sociali, mediatici e giuridici”. Interverranno:  Emilio Iurillo (avvocato) e Giuseppe Faretra (giornalista e docente). L’evento è stato accreditato dall’Ordine dei giornalisti ed è aperto ai docenti /educatori.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY