Apulia Trani contro il pronostico: il pescara va sfatato

Dopo la sconfitta nella gara d’andata, le biancazzurre impegnate in un match ricco di sorprese.

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, sabato 9 marzo 2019

Una domenica ricca di sorprese attende l’Apulia Trani: al Comunale, il 10 marzo, arriva il Pescara Calcio, stabile da inizio campionato a metà classifica e autore, nella gara di andata, di un ottimo match. Le biancazzurre sono distanti cinque punti dall’Aprilia e dal Chieti, con una gara da recuperare e tanti scontri diretti ancora da giocare.

Le abruzzesi sono un avversario ostico ma non senza punti deboli: assente per squalifica il centrale difensivo Colasante, hanno dovuto fare a meno nell’ultima gara anche di Copia, infortunata. Mister Spallucci, alle prese con diversi acciacchi, spera di recuperare una tra Cottino e Manzi per dare quantità e solidità alla retroguardia, mentre sarà sicuramente out Spinosa, per una brutta distorsione alla caviglia. Le speranze risiedono tutte nel campo amico: tante volte il prato di gioco tranese è stato un fattore determinante nelle gare dell’Apulia e potrebbe tornare ad esserlo proprio da questo turno.

 

Venerdì 8 marzo, presso la scuola Galileo Ferraris di Bisceglie, si è tenuto l’incontro “Il calcio e le ore di lezione” promosso dall’assessorato comunale allo sport in collaborazione con il Bisceglie Calcio e con l'Apulia Trani. Una selezione di atleti agli ordini di mister Vanoli, insieme al trio “di casa” Spinosa-Sasso-Amorese, ha discusso dell’importanza della lotta al sessismo e delle pari opportunità nel calcio davanti ad un folto e curioso pubblico di studenti, che non hanno fatto mancare domande e curiosità verso gli ospiti. L’iniziativa rafforza anche il legame tra le due società, partner nella fase di formazione giovanile sportiva di giovani campioni e campionesse.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY