Litorale est, finanziato progetto di risanamento per 400mila euro

A cura di Redazione Infonews Trani, sabato 9 marzo 2019

Il Comune di Trani ha ottenuto il finanziamento regionale di 400 mila euro per il progetto di completamento della sistemazione del litorale ad est della città, compreso tra lido Colonna ed il confine con il territorio di Bisceglie. L’intervento era stato candidato al bando GAL PO FEAMP 2014/2020 per interventi di riqualificazione, tutela e valorizzazione di aree marine e costiere.

Il finanziamento ottenuto consentirà di riqualificare il waterfront ad est della città di Trani: fra le opere previste, la pavimentazione della discesa della cosiddetta “Seconda Spiaggia”.

Il progetto prevede l’impiego di materiali naturali e locali, quali il legno, la pietra di Trani, le essenze arbustive tipiche della macchia mediterranea, il tutto nel pieno rispetto dell’orografia e dell’immagine paesaggistica del luogo.

Le lavorazioni previste consistono, in sostanza, nella realizzazione di pavimentazione in basolato calcareo, nonché nel rivestimento dei tratti di muretto di protezione in corrispondenza della falesia, anche in questo caso con pietra, tutto in continuità con i materiali e le finiture già realizzate nell’intervento originario e non concluso.

Inoltre l’area, previa eliminazione di barriere architettoniche, sarà attrezzata con arredi urbani, oggi del tutto assenti, come sedute ed altri elementi che favoriscono la sosta. Sarà, altresì, prevista l’apposizione di cartelli esplicativi e pannelli didattici con indicazione delle specificità dei luoghi.

Il provvedimento di concessione del finanziamento è stato pubblicato sull’ultimo Burp della Regione Puglia. Nelle prossime settimane si procederà alla firma del disciplinare per poter dar corso alle successive procedure di gara.

 

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY