Sporting Club Trani, rinnovato il consiglio direttivo.

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, lunedì 15 aprile 2019

Domenica 14 aprile 2019, in un incontro, è stato ufficializzato il consiglio direttivo dello Sporting Club,  la storica associazione sita in via Astor Piazzolla, 2 a Trani.

L'evento ha avuto un duplice intento: il primo, dedicato alla domenica delle Palme con la santa messa, officita da Padre Vito, accompagnata dal Maestro Professor Binetti e dal soprano Lucia De Bari. Il tutto per dare inzio alle festività Pasquali.
 
 
Il secondo tema è stato legato strettamente all'associazione. Come è noto, da poco è stato eletto il nuovo consiglio di amministrazione, ed ha riconfermato quasi interamente il precedente. Segno questo, che si è operato bene.
 
 
Ecco di seguito i nomi dei consiglieri e componenti del'amministrazione con i relativi  incarichi:
Domenico D'Addato - Presidente;
Antonio Florio Vice - Presidente Vicario con deleghe agli affari legali e contrattuali;  
Riccardo De Marinis - Vice Presidente con deleghe alle manifestazioni intrattenimento e giochi;
Salvatore Artesi - con delega alla segreteria;
Nunzio De Vanna - con delega alla cultura;
Luigi di Candia - con delega alle pubbliche relazioni e tecnologie;
Fabrizio Fabiano - con delega al lido e verde;
Giuseppe Franco - con delega alle manifestazioni sportive ( calcetto, atletica, tennis, ecc.);
Raffaele Musicco - con delega alla tesoreria;
Cesare Peluso - con delega al club house e tennis;
Leonardo Rutigliano - con delega al personale ed ai rapporti con istituzioni;
Luca Vescia - consigliere;
Lucrezia Di Pace, Salvatore Montingelli, Sergio Angarano - revisore dei conti; 
Elio Loiodice, Vincenzo Alsino, Angelo Fiordiponti, Giovanni Cristiano e Maurizio Sasso - ai Probiviri.
 
 
"Nel ringraziare tutti gli interventi, per la massiccia partecipazione e rinnovare gli auguri di una serena e santa Pasqua - ha detto il Presidente, facendosi portavoce di tutto consiglio direttivo - ricordo che i temi da affrontare sono tanti: come lo sport , la cultura, le manifestazioni e così via.
 
 
Le idee sono molte, speriamo di realizzarle al meglio, per non deludere la vostra fiducia riposta in noi per questo triennio.
La manifestazione si conclude con un brindisi ed un cadeau donato alle signore; piccolo per la sua consistenza materiale, ma grande, perchè offerto con il cuore di noi del consiglio direttivo, come simbolo della Santa Pasqua, quale rinascita dei sentimenti e valori che devono animare il nostro circolo". A così concluso.

 
 
 
adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY