Campionato Europeo di Kungfu: il Tranese Antonio Pignataro in Russia per rappresentare l'Italia.

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, lunedì 15 aprile 2019

La scuola di Arti Marziali Cinesi WEI HAI di Trani, già vista in primo piano per i notevoli risultati agonistici nelle ultimissime importanti gare nazionali e premiata per riconoscimento anche dal Sindaco di Trani, Bottaro, e dal delegato provinciale del CONI, Antonio Rutigliano, torna nuovamente sotto le luci della ribalta, ma questa volta direttamente con il suo istruttore e atleta Antonio Pignataro.
Dopo il suo importante podio, raggiunto dopo una strepitosa prestazione al Campionato Italiano assoluto FIWuK di Wushu-Kungfu tenutosi lo scorso novembre 2018 a Catania e ultimissimo bronzo alla coppa Italia FIWuk in Sardegna (Carbonia) sfiorando l’argento per 0,05 di punteggio, arriva come un fulmine a ciel sereno una importante convocazione per Antonio Pignataro: la FIWUK (Federazione Italiana di Wushu-Kungfu, riconosciuta dal CONI), dall’EWUF (Federazione Europea di  di Wushu-Kungfu) e dall’IWF (Federazione Internazionale  di Wushu-Kungfu) hanno ufficialmente convocato l’istruttore Antonio Pignataro a rappresentare l'Italia al "5th European Kungfu Championships" che si terrà al Wushu Palace in Mosca (Russia) dal 25 aprile al 2 maggio 2019. 
Una nuova esperienza internazionale per l’istruttore 34-enne instancabile praticante e insegnante che lo vedrà confrontarsi con i migliori atleti delle varie nazioni Europee.
Forza Antonio, siamo tutti con te e, comunque vada, non possiamo far altro che dirti grazie se a Mosca la nostra nazionale Italiana porta con se anche i colori di Trani. Una grande soddisfazione per la nostra città.
adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY