Bianca Tragni presenta il libro Anna Ximenes Storia d'amore e di rivoluzione

L'incontro è giovedì 27 giugno 2019 alle ore 19 all'interno della splendida cornice del Castello quattrocentesco Dentice di Frasso di Carovigno.

A cura di Redazione Infonews Trani, mercoledì 26 giugno 2019

A Carovigno il 27 giugno Bianca Tragni presenterà il suo nuovo libro.

E' per giovedì 27 giugno 2019 alle ore 19 all'interno della splendida cornice del Castello quattrocentesco Dentice di Frasso di Carovigno la presentazione del romanzo storico " Anna Ximenes Storia d'amore e di rivoluzione " ambientato nello scenario della rivoluzione napoletana del 1799.

Bianca Tragni, scrittrice, giornalista e storica altamurana ha pubblicato per Edizioni Pagina il suo nuovo libro.

“Ci fu un tempo in cui soffiò il vento della rivoluzione nelle contrade del Sud; e nei paesi di Puglia. Fra questi Altamura più di tutti coltivò il sogno e la lotta per la libertà. In quel tempo uomini e donne credettero di poter vivere finalmente liberi: di pensare, di parlare, di muoversi, di commerciare, di governarsi. E anche di amarsi contro le vecchie convenzioni sociali e classiste. Quel tempo fu il 1799”.

Il romanzo sarà presentato - in anteprima - ad Altamura in una data simbolo, quel 10 maggio del 1799 in cui l’esercito Sanfedista entrò in città, incontrando la strenua resistenza e il martirio degli altamurani, molti dei quali furono trucidati dai soldati del Cardinale Ruffo.

L' evento è stato promosso dall' Università Popolare " G. Cesaria " con la collaborazione del comitato Civico Cittadino  " S. Morelli  " patrocinato dal Comune di Carovigno.

Per il suo legame con la sua terra, Bianca Tragni è stata definita “la voce della Murgia”. Dirige la rivista «La Cattedrale e l’Imperatore», è Presidente del Club Federiciano di Altamura e ha presieduto il Comitato Pugliese per il 150° dell’Unità d’Italia.

Ultima opera questa della Prof.ssa Bianca Tragni che ha realizzato numerosi reportage giornalistici, già insignita di Medaglia d'Oro benemerita delle Arti e della cultura dal Presidente della Repubblica per i suoi studi e pubblicazioni che contano oltre trenta libri (in particolare su Federico II) che spaziano dalla storia alla narrativa, dal turismo all'antropologia culturale e tradizioni popolari pugliesi, oltre ai titoli collettanei.

INGRESSO LIBERO. LA CITTADINANZA E' INVITATA

 

Alex de Leò 'n presenta Divulgarts

 


 
 
 
Si ringrazia per la collaborzione 
 

 

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY