Dal 2 al 6 luglio torna la storica e affascinante regata Trani-Dubrovnik.

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, mercoledì 3 luglio 2019

Dal 2 al 6 luglio torna la storica e affascinante regata Trani-Dubrovnik.

E’ tutto pronto per l’edizione 2019 di una delle regate più belle dal punto di vista organizzativo e partecipativo.

Sono 24 le imbarcazioni iscritte quest’anno alla competizione velica che affonda le radici ancor prima della guerra dei Balcani.

La deadline anticipata e imposta dalla capitaneria di porto della città croata ha bloccato le iscrizioni, tenendo fuori tante altre imbarcazioni che, come da prassi, aspettano le ultime ore per associare il proprio nome alla regata.

Nonostante tutto, grazie all’impegno della Lega Navale Trani, dell’Orsan Club Dubrovnik e dell’agenzia “Wave production”, la Trani-Dubrovnik conferma il trend di crescita per un appuntamento che va a chiudere le regate internazionali del basso Adriatico e dell’ottava zona.

“Al di là dell’aspetto puramente agonistico – commenta l’organizzatore Enzo Ormas della Wave Production – la regata si conferma un esempio di come attraverso lo sport e la vela si possa promuovere il nostro territorio.

In pratica, diamo seguito al protocollo d’intesa rinnovato lo scorso anno tra le città di Trani e di Dubrovnik, che punta allo scambio reciproco dal punto di vista commerciale, storico e turistico”.

PROGRAMMA E CONFERENZA STAMPA 

Ricco come sempre il programma dell’iniziativa.

Si parte martedì 2 luglio in piazza Quercia con l’inaugurazione del villaggio ospitalità, proprio sul porto di Trani. 

Alle ore 20 è prevista la conferenza stampa di presentazione dell’evento, con gli interventi degli organizzatori e delle autorità locali e militari.

A seguire, sempre in piazza, la band i “Notte tempo” si esibirà in un concerto di musica napoletana con le melodie partenopee più tradizionali, in grado di creare la tipica atmosfera estiva fatta di entusiasmo e coinvolgimento.

Mercoledì 3 luglio, invece, sempre in piazza Quercia alle ore 19, si procederà alla presentazione di tutti gli equipaggi e all’assegnazione del numero di gara.

A seguire lo spettacolo di sbandieratori e mangiafuoco per tenere viva la tradizione e la storia della terra Nordbarese.

Giovedì 4 luglio, infine, alle ore 10 è prevista partenza dalle acque antistanti il porto di Trani con chiusura e premiazioni il 6 luglio a Dubrovnik.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY