Trani. Allargamento della strettoia di Pozzopiano, 15 giorni per presentare osservazioni al progetto

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, giovedì 4 luglio 2019

 Il dirigente dell’Area Lavori Pubblici del Comune di Trani rende noto:

  • che con Delibera di Consiglio Comunale n° 6 del 11/12/2018 titolata “ampliamento della sede stradale di via Pozzopiano tra via Tolomeo e via De Nicola. Approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica con contestuale adozione della variante del Piano Urbanistico Generale del comune di Trani e apposizione del vincolo preordinato all’esproprio” veniva, tra l’altro, adottata la variante allo strumento urbanistico per l’ampliamento della strada comunale di via Pozzopiano tra via Tolomeo e via De Nicola, ai sensi dell’art. 19 del DPR 327/2001, art. 16 della L.R.P. 13/2001 e art.12 della L.R.P.3/2005;
  • il comma 4 dell’art. 16 della L.R.P. 13/2001 prevede che: entro quindici giorni dal deposito della delibera di approvazione del progetto presso la segreteria comunale, chiunque può presentare proprie osservazioni, anche ai sensi dell’articolo 9 della L. n. 241/1990 e successive modifiche e integrazioni. La delibera con cui il Consiglio comunale, tenuto conto delle osservazioni, si pronuncia definitivamente determina variante urbanistica senza necessità di controllo regionale;
  • Il comma 3 dell’art. 12 della L.R.P. 5/2003 prevede che: nei casi previsti dal comma 1 e dall’articolo 19 del testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità, emanato con decreto del Presidente della Repubblica 8 giugno 2001, n. 327, la delibera del Consiglio comunale di approvazione ai fini urbanistici del progetto preliminare o definitivo deve essere depositata presso la segreteria del Comune.Entro quindici giorni dal deposito della stessa presso la segreteria comunale, chiunque può presentare proprie osservazioni, anche ai sensi dell’articolo 9 della l. 241/1990. La delibera con cui il Consiglio comunale, tenuto conto delle osservazioni, si pronuncia definitivamente determina variante urbanistica senza necessità di controllo regionale.

La delibera di C.C. n° 6 del 11/12/2018 unitamente al progetto approvato è consultabile presso gli uffici della terza area LL.PP. nelle giornate di apertura al pubblico – referente arch. Sarcinelli Rosario

Chiunque abbia interesse può presentare osservazioni entro 15 gg.dalla pubblicazione del presente avviso presso l’albo pretorio e nel sito istituzionale dell’Ente

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY