Il ruolo delle Camere del Lavoro comunali.

A cura di Redazione Infonews Trani, lunedì 8 luglio 2019

Il ruolo delle Camere del Lavoro comunali. "Perché non proviamo a lanciare il sindacato di strada in modo che non sia più, nei prossimi anni, un’iniziativa solo della categoria o del territorio, ma coinvolga tutti noi in tutto il paese, in tutti i luoghi dove sono le nostre camere del Lavoro. La nostra azione deve tornare ad essere quella delle camere del Lavoro di fine dell'800, alle quali si rivolgevano tutte le persone che non sapevano né leggere né scrivere”. Le frasi sopra riportate sono uno stralcio del primo discorso da Segretario Generale della CGIL di Maurizio Landini a Bari subito dopo la sua elezione. "Da quelle frasi vogliamo ripartire, convinti che non c'è nulla di nuovo da inventare se non tornare alle vecchie pratiche che per anni hanno permesso alla classe operaia e contadina di emanciparsi e non aver timore dei padroni - sostiene Vito De Mario coordinatore della cdl di Trani - e le Camere del Lavoro devono tornare protagoniste nel dibattito politico e culturale delle città" De Mario conclude "Le camere del lavoro devono riprendere ad essere parte integrante della vita dei lavoratori e della vita politica della città stimolando una discussione ormai assente da anni tra i partiti" Per ripercorrere quegli anni, per rivivere le attività e il ruolo centrale delle Camere del Lavoro a difesa dei diritti e della dignità della classe lavoratrice durante il XX secolo, per capire come rilanciarle in un momento difficile come questo, vi invitiamo alla discussione che si terrà il giorno 9 Luglio alle ore 19 presso la sede della Camera del Lavoro di Trani con Biagio D'Alberto Segretario Generale CGIL BAT e il prof. Vincenzo Bavaro docente di Diritto del Lavoro dell’Università di Bari. Saranno della discussione i delegati delle aziende del territorio e il coordinamento degli iscritti.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY