Festival Jazz a Corte con il Michael Supnick quartet

Domenica 4 agosto l’inizio in grande spolvero del secondo tempo della rassegna musicale di successo di Palazzo delle Arti Beltrani

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, lunedì 29 luglio 2019

Una città straordinaria, un palazzo nobiliare, contenitore culturale a tutto tondo, una corte en plein air di rara atmosfera, un festival jazz tra i più importanti in Puglia per ospiti di prestigio nazionale e internazionale, la direzione artistica di un grande musicista e degustazioni di qualità. È Jazz a Corte, il festival jazz di Palazzo delle Arti Beltrani a Trani (BT), la rassegna di successo iniziata lo scorso 26 maggio con il Larry Franco quartet, che per questa estate sino a fine settembre prevede un secondo tempo con formazioni strepitose già dalla prima data, sotto l’attenta regia di Ilario De Marinis. Domenica 4 agosto uno straordinario quartetto incanterà tutta la Corte Davide Santorsola con Nico Marziliano al piano, Antonio Ninni alla batteria, Ilario De Marinis al contrabbasso e un nome internazionale, Michael Supnick alla voce e tromba. Nasce negli Stati Uniti, trombonista, trombettista/cornettista, cantante jazz, compositore e arrangiatore. In Italia da oltre vent'anni, è diventato uno dei principali artisti di New Orleans jazz. Guida la Sweetwater Jazz Band, da lui fondata nel 1996. Supnick è protagonista anche del mondo del cinema e della televisione. Attore e musicista in numerosi film, tra cui La leggenda del pianista sull’oceano di Giuseppe Tornatore e Forever Blues di e con Franco Nero; autore ed esecutore di tante colonne sonore, collabora con Renzo Arbore, sin dai tempi di “Indietro tutta”, e con Gigi Proietti da "Serata d'onore" e altri programmi tv sulla Rai, ma sono tantissime le partecipazioni in trasmissioni radiofoniche e televisive anche su Mediaset. Dalla discografia sconfinata come autore e ospite, per di più in numerose compilation, Supnick ha collaborato con direttori d’orchestra di calibro come i Maestri De Sica, Bacalov, Lepore, Mazza, Moricone, Pregadio, Vesicchio e tanti altri. Ha lavorato con Carl Anderson, Jimmy La Rocca (figlio di Nick La Rocca), Michael Applebaum, Tom Baker, Harold Bradley, Dan Barrett, Jim Galloway, Joy Garrison, Andy Stein, Thilo Wagner, Jack Walrath, Cristal White, Fabrizio Bosso, Romano Mussolini, Stefano Palatresi, Lino Patruno, Gegé Telesforo, solo per citarne alcuni.

Il Michael Supnick quartet sarà pronto a stupire appassionati ed estimatori del jazz domenica 4 agosto inaugurando il secondo tempo della rassegna “Jazz a Corte” in programma sino a fine settembre per tutta un’estate a suon di jazz! Un cartellone che gode del patrocinio del comune di Trani, pensato dal direttore artistico De Marinis come prosecuzione naturale, in una sede di prestigio come Palazzo Beltrani, dell'attività di divulgazione del jazz e dello swing intrapresa durante il periodo invernale dal Dino Risi Jazz Corner di Trani.

Luci, suoni, sensi sublimati dall’atmosfera elegante e sospesa sulle ali dell’arte propria di “Jazz a corte”. Tutti gli appuntamenti della rassegna sono accompagnati da piacevoli momenti di convivialità con degustazioni di prelibatezze pugliesi, sapientemente innaffiate da vitigni autoctoni.

Con il ticket del concerto sarà possibile visitare nella stessa giornata tutte le collezioni del Palazzo delle Arti Beltrani, comprese la mostra IMAGINARIUM dei Fratelli Forman, unica in Italia, e la Pinacoteca Ivo Scaringi.

Inizio ore 20,30. Info & prenotazioni: 0883500044

Palazzo delle Arti Beltrani, Centro Culturale polifunzionale, via Beltrani 51- Trani (BT)

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY