Precisazione di AMIU Trani su requisito di partecipazione selezioni pubbliche

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, giovedì 1 agosto 2019

Precisazione di Amiu S.p.A. in ordine alle selezioni pubbliche e precisamente al requisito di ammissione relativo al titolo di studio.

«In merito al requisito di ammissione relativo al titolo di studio, previsto negli avvisi pubblicati, si specifica quanto segue: - per equipollenza dei diplomi di istituto tecnico commerciale o istituto tecnico per geometri si intende un titolo di studio di scuola superiore di secondo grado il cui percorso di studio preveda materie analoghe; - per equipollenza dei titoli accademici si rimanda a quanto previsto dal decreto ministeriale n.509 del 1999 e successive modifiche; - per gli avvisi che prevedono quale requisito minimo del titolo di studio di “diploma di istituto tecnico commerciale” o “diploma di istituto tecnico per geometri” vige il principio dell’assorbenza, secondo il quale il titolo accademico in materie attinenti valga come titolo che consente l’ammissione alla selezione.

 

A titolo esemplificativo e non esaustivo, la laurea in discipline economiche o giuridiche consente la partecipazione alla selezione ove è previsto il requisito “diploma di Istituto Tecnico Commerciale”, così come la laurea in disciplina tecnica consente la partecipazione alla selezione ove è previsto il requisito “diploma di istituto tecnico per geometri”».

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY