Trani. Alla scuola di formazione per operatori pastorali corso su “corresposabilita’ e partecipazione dei fedeli”

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, mercoledì 6 novembre 2019

“Sono ben lieto di annunciare – dichiara l’arcivescovo mons. Leonardo D’Ascenzo -  che nei giorni 8-9 novembre, a Trani, presso la parrocchia Spirito Santo, quale corso intensivo a cura della Scuola diocesano di formazione, si terrà la “Giornata/Evento diocesana di comunicazione del sovvenire sul tema “Sovvenire alle necessità della Chiesa. Corresponsabilità e partecipazione dei fedeli”.

Il progetto di tale “Giornata/Evento”, da me approvato,  presentato dal nostro periodico diocesano “In Comunione”, è risultato vincitore per la seconda volta, assieme ad altri in Italia, della seconda edizione “Giornata/Evento diocesana di comunicazione del Sovvenire”, promossa dal Servizio Nazionale Promozione del Sostegno Economico alla Chiesa Cattolica e dalla Federazione Italiana Settimanali Cattolici”.

«Il corso intensivo – spiegano gli organizzatori -  verte sul tema su un tema che riguarda un aspetto della vita ecclesiale, quello del sostegno economico alla Chiesa, che tendenzialmente è posto ai margini, ma di fatto è di grande importanza al pari di tanti altri! Si pensi, ad esempio, a quante opere nella chiesa vengono realizzate per il tramite e con il contributo dell’otto per mille! 

  Il corso tende a mettere in evidenza che la questione del sostegno economico alla chiesa è strettamente legata alla stessa identità della essa! Deriva da una precisa idea che il Concilio Vaticano II ci ha insegnato: “una Chiesa che è manifestazione concreta del mistero della comunione e strumento per la sua crescita, che riconosce a tutti i battezzati che la compongono una vera uguaglianza nella dignità e chiede a ciascuno l’impegno della corresponsabilità, da vivere in termini di solidarietà non soltanto affettiva ma effettiva, partecipando, secondo la condizione e i compiti propri di ciascuno, all’edificazione storica e concreta della comunità ecclesiale e assumendo con convinzione e con gioia le fatiche e gli oneri che essa comporta” (Sovvenire alle necessità della Chiesa. Comunione e corresponsabilità dei fedeli, Episcopato Italiano, 1988)».

 

 

         L’iniziativa – che vede la collaborazione  del Servizio diocesano per la promozione del sostegno economico della Chiesa Cattolica e dell’Ufficio diocesano cultura e comunicazioni sociali -  si svolgerà secondo il seguente calendario:

 

VENERDI 8 NOVEMBRE,

Ore 16.30

·        Le idee di fondo, i valori e i meccanismi del ‘sovvenire’ in Italia

Don Graziano Donà, Referente regionale del Servizio per la promozione del sostentamento economico alla Chiesa cattolica dell’Emilia Romagna

 

ore 18.30

·        Il Paese dei Progetti realizzati

Matteo Calabresi, Direttore del Servizio promozione sostegno economico alla Chiesa Cattolica

 

SABATO 5 NOVEMBRE

Ore 16.30

La comunicazione economica della Chiesa

Comunicare la Chiesa in un mondo che cambia

 

·        Gli aspetti della comunicazione della Chiesa e l’utilità sociale.

Mimmo Muolo, vaticanista di Avvenire

·        La comunicazione sociale della realtà del Sovvenire nella realtà diocesana.

Riccardo Losappio, direttore responsabile “In Comunione”

·        L’utilità del Sovvenire e la ricaduta sociale: Aspetti tecnico economici.

Angelo Maffione, dottore commercialista, componente della redazione di “In Comunione”

 

Ore 19.00

Ottoxmille: i progetti realizzati in diocesi

Tavola rotonda:

·        Mons. Leonardo D’Ascenzo, Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie

·        Mons. Angelo Dipasquale, economo diocesano

·        Don Raffaele Sarno, direttore Caritas diocesana

·        Diac. Abramo Ferrara, responsabile del Servizio diocesano per la promozione del sostegno economico alla Chiesa Cattolica

Moderatore: diac. Riccardo Losappio, direttore responsabile di In Comunione

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY