Lavinia Group Volley Trani in cerca di punti in campionato

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, venerdì 8 novembre 2019

Prossima gara contro Centrodiesel Pagliare. Mister Mazzola: «Affrontare il match con la massima attenzione»

Affrontare la gara «con la massima attenzione, perché contro un avversario di tutto rispetto ci sono in palio punti utili per la nostra salvezza». Queste le dichiarazioni del mister della Lavinia Group Volley Trani, Mauro Mazzola, in vista della prossima gara di serie B2 delle tranesi contro Centrodiesel Pagliare.

Dopo la sconfitta rimediata contro Deco Domus Noci per 3-1, la squadra biancazzurra proverà a ripartire in campionato contro le avversarie marchigiane. E lo farà sfruttando il fattore campo: la gara, in programma domenica 10 novembre alle ore 18:00, si terrà tra le mura di casa del palazzetto “Assi” di Trani.

La squadra allenata da mister Conti occupa la sesta posizione in classifica, con il bilancio di due vittorie e una sconfitta subita. Nell’ultima giornata di campionato, le marchigiane hanno ceduto in tre set contro le avversarie della Damiano Spina Oria (23-25 25-27 19-25 i parziali di gara). Le biancoverdi disputano il campionato di serie B2 da neopromosse, dopo aver superato nell’ultima stagione la fase playoff utile per il passaggio alla categoria superiore: Ridolfi e compagne si piazzarono in quarta posizione nel campionato di serie C femminile, con 8 vittorie ottenute e 6 sconfitte.

Con una vittoria e due sconfitte subite, le tranesi occupano la nona posizione in classifica. Mister Mazzola ha tracciato un primo bilancio sulla fase iniziale della stagione biancazzurra: «Stiamo crescendo come squadra. Possiamo ancora migliorare, sia nel gioco che nell'impresa di squadra. Con questi miglioramenti potremo ottenere buoni risultati anche con squadre migliori di noi», il suo commento.

Amarezza da parte del coach per la sconfitta rimediata nell’ultima giornata di campionato contro Deco Domus Noci, nonostante una prestazione comunque positiva: «A Noci abbiamo fatto una buona gara, contro una squadra attrezzata per puntare alla parte alta della classifica. In molte fasi siamo riusciti a mettere le avversarie in difficoltà, non solo nel set vinto ma anche nel secondo parziale» ha dichiarato l’allenatore, per poi concludere: «La nostra è una squadra che sta crescendo, deve amalgamarsi e trovare un'identità. Vediamo con le prossime gare cosa succede».

 

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY