Lavinia Group Volley Trani, l’ostico match contro Cantine Paolo Leo Mesagne chiude il girone di andata

Le tranesi proveranno a sfruttare il fattore campo. Mister Mazzola: «Faremo il nostro, cercando di essere perfetti»

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, venerdì 24 gennaio 2020

Si chiude con una sfida ostica il girone di andata della Lavinia Group Volley Trani in serie B2. Le ragazze del presidente Cosentino proveranno a centrare il terzo successo consecutivo in campionato domenica 26 gennaio, alle ore 18:00, contro Cantine Paolo Leo Mesagne. La gara è in programma tra le mura del palazzetto “Assi” di Trani.

Avversario di spicco quello che il team biancazzurro ospiterà al PalaAssi. Le mesagnesi occupano il secondo posto in classifica, a quota 31 punti – il bilancio è di dieci vittorie e appena due sconfitte. Nell’ultima giornata di campionato, le ragazze allenate da mister Giunta hanno ottenuto un successo, il terzo consecutivo, contro Damiano Spina Oria, con il risultato di 3-1.

Momento certamente positivo per le tranesi in campionato che, contro le mesagnesi, proveranno a confermare l’ottimo trend tra le mura di casa: fino ad ora, le biancazzurre non sono mai state battute di fronte al proprio pubblico. L’importantissima vittoria esterna centrata nell’ultima giornata di campionato contro Security Fire Castellaneta, con il risultato di 1-3, ha consolidato il quinto posto in classifica delle tranesi, con 24 punti fin qui conquistati.

Un successo, quello contro le biancorosse, che ha soddisfatto le aspettative del mister della Lavinia Group Volley Trani, Mauro Mazzola: «A Castellaneta abbiamo ottenuto una vittoria importante, contro una squadra ben organizzata. Le ragazze hanno giocato bene in molti frangenti della gara, mostrando molta cattiveria in diverse fasi della partita. Questa è stata la differenza», la sua analisi. «Possiamo ancora migliorare: ci sono dei momenti in cui possiamo gestire meglio la gara, evitando di rilassarci. Prendiamo quanto di buono fatto in questa gara e cerchiamo di migliorarci per le prossime».

Il coach delle biancazzurre suona la carica per il match contro il Mesagne: «La prossima gara è contro una squadra attrezzatissima per fare il salto di qualità e vincere il campionato. È seconda in classifica. Noi proveremo a fare il nostro, cercando di giocare per vincere. La vittoria potrà venire solo se riusciremo ad essere perfetti e a preparare bene la gara, allenandoci bene questa settimana», ha commentato il tecnico, prima di concludere: «In questo girone di andata siamo andati oltre le nostre aspettative: non ci aspettavamo di giungere fin a questo punto. La squadra sta crescendo e può fare sempre meglio».

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY