Protezione Civile. Meteo: continua il forte vento per le prossime 15 ore

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, mercoledì 5 febbraio 2020

  

Il nostro Paese continua ad essere interessato da un transito di un secondo nucleo freddo di origine nord-atlantica, che sta causando un rinforzo della ventilazione a tutte le quote dai quadranti settentrionali, con nevicate fino a quota di collina sulle regioni adriatiche centrali e al sud. La forte ventilazione settentrionale, caratterizzata da raffiche di burrasca forte, renderà i mari centro-meridionali agitati o molto agitati, con mareggiate lungo le coste esposte. Nella giornata di domani è atteso un progressivo miglioramento con graduale attenuazione della ventilazione e cessazione delle precipitazioni.

 

Sulla base di quanto esposto, il Centro Funzionale Decentrato della Regione Puglia ha esteso l’ALLERTA ARANCIONE per vento sulle zone di allerta A- Gargano e Tremiti, B -Tavoliere, C-Puglia Centrale Adriatica, D-Penisola Salentina, E-Bacini del Lato e del Lenne, G –Basso Ofanto, I-Basso Fortore e l’ALLERTA GIALLA sulle restanti zone, dalla mattinata di domani, 06 febbraio 2020 e per le successive 15 ore.

Sono previsti venti forti o di burrasca dai quadranti settentrionali, con raffiche di burrasca forte o locale tempesta sui settori costieri. Si prevedono inoltre forti mareggiate lungo le coste esposte.

 

La Sezione Protezione Civile segue l’evolversi della situazione ed invita a consultare gli aggiornamenti pubblicati sul sito e la tabella degli scenari, per una corretta comprensione degli effetti al suolo attesi per ciascun livello di allerta previsto, nonché ad attenersi alle raccomandazioni fornite nelle norme di autoprotezione consultabili sul sito della protezione civile regionale.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY