Capolavoro Lavinia Group Volley Trani: una prestazione di squadra vale il successo contro Deco Domus Noci

Le tranesi ottengono un’importante vittoria al tie-break

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, lunedì 24 febbraio 2020

Una prestazione compatta, di squadra, è quanto basta alla Lavinia Group Volley Trani per tornare al successo in campionato: nella sedicesima giornata di serie B2, le biancazzurre hanno battuto in rimonta, per 3-2, la Deco Domus Noci. Applausi per le tranesi che, contro un avversario temibile, hanno ottenuto un successo, importantissimo, che conferma l’alto potenziale tecnico-tattico della squadra. Si ferma il trend negativo per le ragazze del presidente Cosentino, che venivano da tre sconfitte consecutive in campionato.

Al palazzetto “Assi” di Trani, mister Mazzola ha schierato il sestetto di partenza formato dalla palleggiatrice D’Agostino, con Binetti e Montenegro come bande; Novia ha agito come opposto, Di Corato e Piemontese le centrali. Sollecito è stata schierata come libero. A disposizione, Lionetti, Cosentino, Miranda, Dileo, Gabriele e Curci.

Le tranesi sono partite più convinte (6-3), poi le ospiti hanno lentamente ingranato (6-6). Gara equilibrata (12-12), poi le nocesi si sono portate in avanti con decisione (13-16 al secondo time-out). Un attacco di Binetti ha tenuto in partita le sue (17-18), prima che le ragazze allenate da mister Perrone potessero nuovamente prendere le distanze (18-20). Con l'ingresso in campo di Lionetti e Cosentino, la squadra biancazzurra è tornata in gioco: un ace del capitano tranese ha ridotto lo svantaggio (19-20), una schiacciata di Binetti è valsa il pareggio (20-20). La laterale ha firmato il momentaneo vantaggio delle padrone di casa (22-20), durato tuttavia poco: le nocesi, raggiunto il pari (22-22), hanno chiuso a proprio favore il primo parziale (22-25).

Meglio le ospiti nella prima metà del secondo parziale (9-12 al primo time-out). Le tranesi non hanno mollato e, punto a punto, hanno riaperto la gara (17-17). Ancora Binetti, con un perfetto attacco, ha spalancato le porte al successo biancazzurro (18-17): determinante l’ingresso di Cosentino in battuta, che ha portato le tranesi a porre un sigillo al secondo set, chiuso sul risultato di 25-18.

Nel terzo set, le padrone di casa hanno inseguito le avversarie (7-10). Il pareggio agganciato dalle tranesi (12-12) ha aperto ad una fase di gioco sostanzialmente equilibrata (16-16): si gioca punto a punto (18-18), fino al successivo vantaggio nocese (18-20). Di Di Corato l'ultimo spunto delle biancazzurre (19-20): le ragazze allenate da mister Perrone si sono portate nuovamente in avanti, vincendo il terzo set con il risultato di 19-25.

Nel quarto parziale, le padrone di casa sono entrate in campo con tutt’altra mentalità: ottima la partenza (9-5), che ha dato alle biancazzurre lo sprint giusto per prendere le distanze dalle avversarie (13-8). Una Lavinia Group Volley Trani travolgente che, salita in cattedra, ha lasciato pochissimo spazio alle nocesi: le ragazze allenate da mister Mazzola hanno chiuso il quarto set con il risultato di 25-17.

Tie-break al cardiopalma. Fase inizialmente equilibrata (6-6), poi Montenegro ha portato in vantaggio le sue (7-6). Le ospiti hanno acciuffato il pareggio (9-9), prima che le tranesi non provassero l’allungo decisivo (12-10). Ritmi altissimi, con il parziale che viene giocato punto a punto (12-12, 13-13, 14-14): sul finale, le tranesi hanno premuto sull’acceleratore e, grazie ad un attacco di Lionetti, hanno sancito il definitivo successo sulle avversarie (16-14).

Le biancazzurre proveranno a mantenere il passo in campionato sabato 29 febbraio, alle ore 19:00: al Palasport di Spinetoli, nelle Marche, le tranesi saranno ospiti della CentroDiesel Pagliare.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY