Coronavirus, Amedeo Bottaro:"Cercate di non uscire, è l'arma più efficace per battere il virus"

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, domenica 15 marzo 2020

Coronavirus, Amedeo Bottaro:"Cercate di non uscire, è l'arma più efficace er battere il virus"

Cercate di non uscire, è l'arma più efficace per battere il virus. Non vi accalcate nei supermercati, se avete necessità di lasciare la vostra abitazione, mantenete le necessarie distanze tra persone. Chi viene da fuori deve restare obbligatoriamente in quarantena domiciliare. Stiamo effettuando controlli già dalle prime ore della giornata 

 

Nonostante il contrasto al coronavirus ci stia imponendo un enorme dispendio di energie , non abbiamo fermato l’attività amministrativa.

Sono state aggiudicate provvisoriamente altre due gare d’appalto particolarmente importanti. La prima riguarda i lavori di risistemazione della pavimentazione di piazza Kolbe (aggiudicazione provvisoria ad una ditta barese), la seconda riguarda la manutenzione delle strade comunali con nuovi asfalti (aggiudicazione provvisoria ad un’azienda della Provincia).

In questa nuova gara strade sono ricomprese strade essenzialmente interessate dal transito di mezzi del trasporto pubblico locale: viale Europa (da via delle Tufare a viale Spagna), via Superga (da via delle Tufare a viale Spagna), via delle Tufare (da viale Europa verso via Superga), alcuni tratti di viale Falcone, via Istria, via Postumia (da corso Italia a via Dalmazia), corso Imbriani (da corso Italia a via Aldo Moro), via Matteotti (alcuni tratti), via Amalfi, il prolungamento di via Di Vittorio.

In tema di trasporto pubblico locale, è stata pubblicata la gara per la fornitura di 4 autobus nuovi di fabbrica di classe I, ibridi (scadenza 15 aprile 2020). La procedura deriva dal finanziamento di 1.731.700 euro che abbiamo ottenuto a seguito della partecipazione al bando regionale Smart Go City, calibrato sul rinnovo del parco automobilistico del trasporto pubblico locale promuovendo l'acquisto di mezzi a basso carico inquinante di emissioni.

I 4 autobus andranno a sostituire 4 bus presenti nella flotta aziendale di Amet con oltre 15 anni di esercizio. I mezzi saranno a servizio esclusivo del trasporto pubblico del Comune di Trani e saranno inalienabili, aggiuntivi rispetto a quelli che la società Amet si era impegnata ad acquistare per ammodernare il suo parco mezzi.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY