Coronavirus, nuovi dispositivi di protezione in arrivo per la Puglia

Più di 200 mila mascherine, a cui si vanno ad aggiungere guanti e occhiali protettivi

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, sabato 21 marzo 2020

«Nuovi dispositivi di protezione in arrivo dalla Protezione Civile per garantire una maggiore sicurezza del personale sanitario nelle strutture ospedaliere pugliesi». Ad annunciarlo è la deputata pugliese del MoVimento 5 Stelle, Francesca Anna Ruggiero. «In un momento così delicato per il nostro Paese – continua –è necessario che lo Stato dia tutto il supporto necessario ai lavoratori che sono in trincea per curare i pazienti contagiati. Per questo la Protezione Civile ha indirizzato alla Puglia un carico con dispositivi di protezione individuale, che comprendono 39.435 mascherine FFP2 e FFP3, 30.800 mascherine chirurgiche, 159.000 mascherine Montrasio, 900 occhiali protettivi e 72.000 guanti monouso».

«Intanto, diverse aziende stanno fornendo il proprio aiuto per destinare ulteriore materiale alle strutture sanitarie sparse in tutta Italia. Invitalia ha messo a disposizione l’indirizzo email emergenzacoronavirus@invitalia.it a cui le imprese possono rivolgersi segnalando la loro disponibilità a fornire prodotti o servizi utili a fronteggiare l’emergenza Covid-19. Ogni proposta deve indicare chiaramente cosa viene offerto, in quali quantità e in che tempi, specificando nominativi e contatti delle persone a cui fare riferimento».

«L’emergenza che stiamo affrontando non ha eguali nella storia. Stato e società devono mettere in campo tutte le risorse possibili per superare questo momento difficile» conclude la deputata.

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY