Fitto Casa, Tommaso Laurora: “La Regione stanzia i fondi, il Comune di Trani paghi subito”

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, domenica 22 marzo 2020

Stiamo vicini ai cittadini in un momento difficile 

Oggi con gioia posso comunicare che la Regione Puglia trasferirà 23 milioni di euro ai Comuni. Non mi interessa entrare in nessuna polemica relativa a tempi e modalità amministrative.  Oggi più che mai mi preme che queste somme arrivino nel più breve tempo possibile ai tanti cittadini in difficoltà, affinché vengano assegnate alle famiglie in difficoltà con i pagamenti degli affitti, o a rischio sfratto. Un lavoro che stavo portando avanti silenziosamente con interlocuzione diretta con il Presidente Emiliano, nell’interesse dei tanti cittadini in difficoltà di Trani e della intera Puglia, che mi chiedevano di intervenire. Il presidente ha assicurato che in settimana i dirigenti predisporranno le determinazioni  per l’assegnazione delle somme a tutti i comuni.  

Un’ulteriore sforzo da parte dell'Ente Regione che ha voluto dimostrare il sostegno concreto alle persone in difficoltà dovuta all'emergenza in atto. Chiedo a gran voce all'amministrazione comunale di dimostrare altrettanta sensibilità e responsabilità e, attraverso un'anticipazione di cassa di devolvere senza ulteriori indugi i fondi alle famiglie ed alle persone in condizioni di fragilità, è bene quindi ricordare che l’amministrazione comunale deve mettere € 130.000,00 come compartecipazione e/o premialita’ e queste somme sono già indicate al cap . 2798 di spesa mentre la Regione deve versare € 1.234.000,00 sul capitolo di entrata del Comune al n.259.

Quando si chiedono sacrifici e responsabilità, si dev'essere disposti a fare altrettanto.

Fitto casa subito.

Tommaso Laurora Trani Governa 

 

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY