Rischio sismico, Mennea: "La Protezione civile cerca professionisti per rendere sicuro il territorio"

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, giovedì 25 giugno 2020

"L'attività di protezione civile si occupa anche degli aspetti sismici delle province di Bari, Bat e Foggia e la costituzione di un elenco di professionisti, cui attingere per la redazione o il completamento degli studi di microzonazione sismica (Ms) e condizione limite per l’emergenza (Cle), sarà essenziale per gli 84 Comuni che dovranno procedere a questa attività per misurare il rischio sismico nei territori interessati". Lo dichiara il presidente del comitato permanente della Protezione civile regionale, Ruggiero Mennea, in merito all'avviso pubblico della Protezione civile della Regione Puglia per la costituzione di un elenco di professionisti (ingegneri, geologi, architetti)  cui attingere per la redazione o il completamento degli studi di microzonazione sismica (Ms) e condizione limite per l’emergenza (Cle). L’elenco sarà a disposizione delle amministrazioni comunali che potranno attingere dallo stesso per l’affidamento di eventuali incarichi, previa idonea formazione effettuata con il supporto del Cnr-Irpi e del Dipartimento di Scienze della terra dell’Università di Bari.

"Si tratta - prosegue Mennea - di un'attività di collaborazione istituzionale che servirà ai Comuni del territorio interessato per effettuare la mappatura del rischio sismico. Questa è un'ulteriore dimostrazione di come la Protezione civile sia sempre vicina e sempre attenta alle attività di prevenzione, che spesso - conclude - si rivelano determinanti per salvare anche vite umane e tutelare il territorio".

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY