Lavinia Group Volley Trani, Serena Abbattista torna a vestire biancazzurro

La palleggiatrice: «Adriatica società che mi ha arricchita. Mi metterò in gioco»

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, venerdì 4 settembre 2020

La Lavinia Group Volley Trani continua ad allestire il roster che, nella prossima stagione, affronterà il campionato di serie B2 femminile. E, tra riconferme e nuovi ingaggi, spunta un importante ritorno: la palleggiatrice Serena Abbattista vestirà nuovamente la maglia biancazzurra.

Cresciuta con la Molfetta Volley, Abbattista ha solcato per la prima volta i campi della serie C con la pallavolo Bitetto. Ha sposato, non appena avviato, il progetto Adriatica: al primo anno con le tranesi ha raggiunto i playoff, al secondo ha vinto il campionato di serie C. Dopo una parentesi alla Nelly Barletta, la palleggiatrice si è trasferita, nella scorsa annata sportiva, alla Pegaso Molfetta, con cui ha disputato il campionato di serie C - conclusosi anticipatamente a causa dell’emergenza Coronavirus.

Soddisfazione da parte della palleggiatrice per il suo ritorno in biancazzurro: «È per me una grande soddisfazione poter iniziare questa nuova esperienza con una società che, per due anni di fila, mi ha accolta, arricchita e completata. L'Adriatica significa tanto a livello emotivo, quindi non posso che esserne entusiasta», il suo commento. 

«La voglia di mettermi alla prova in un campionato di un certo livello, il desiderio di confrontarmi con compagne di squadra ben formate, la possibilità di rientrare nella società che mi ha dato tanto» i motivi della sua scelta. E ancora: «I buoni propositi ci sono sempre, metterli in atto rappresenta l'obiettivo principale. E per concretizzare tutto ciò, c'è bisogno di perseveranza, resistenza e focus». 

«Il mio dovere è mettermi a disposizione della squadra, delle mie compagne, del mister. Mi metterò in gioco, a 360°, imparando, lavorando e divertendomi», ha concluso.



adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY