Pon inclusione, l’ambito di Trani Bisceglie ottiene altri finanziamenti per il 2021/2022

A cura di Vittorio Cassinesi Trani, giovedì 17 settembre 2020

Con la proposta progettuale presentata dall’Ambito Territoriale di Trani e approvata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (Avviso 1/2019 PaIS) si potenzieranno gli interventi sociali a sostegno dei cittadini con accertata condizione di indigenza, rafforzando i Servizi Sociali in prima linea nella lotta alla povertà. L’Ambito di Trani Bisceglie ha ottenuto risorse pari a 774.312 euro.

Si realizzerà tale rafforzamento assumendo, dall’1 gennaio 2021 al 31 dicembre 2022, 6 specialisti amministrativi a tempo pieno e 1 a tempo parziale, in continuità con l’avviso 3/2016 del PON Inclusione. L’Ambito inoltre utilizzerà le risorse assegnate, sempre in continuità  con l’Avviso 3/2016, per offrire, a sostegno di cittadini vulnerabili presi in carico dai Servizi Sociali, il Servizio di assistenza educativa domiciliare.

Nel corso di questi 5 anni, il Piano Sociale di Zona ha intercettato ed utilizzato somme per un importo superiore ai 18 milioni di euro.

 

adv

BE SOCIAL

VIDEO GALLERY